Ecobonus 2017: come risparmiare fino al 65% con la riqualificazione energetica

ecobonus 2017

CHE COS’E’ L’ECOBONUS

Ecobonus è un termine che ricomprende le detrazioni fiscali relative agli interventi in ambito edilizio. Negli ultimi anni in particolare, il legislatore ha posto particolare attenzione verso l’ecosostenibilità delle strutture immobiliari, con l’obiettivo particolare di migliorare l’efficienza energetica degli edifici per diminuire l’impatto e le ricadute negative sull’ambiente.
Anche nel 2017, quindi, sono stati riproposti incentivi a favore di un risparmio fiscale per chi interviene a livello edilizio per apportare migliorie alla propria abitazione.

QUALI SONO GLI INTERVENTI PREVISTI E I TETTI DI SPESA PREVISTI DALL’ECOBONUS

Gli interventi previsti dall’Ecobonus.
Gli interventi previsti dall’Ecobonus 2017 riguardano le riqualificazioni energetiche, in particolare: interventi volti al miglioramento termico dell’edificio (rifacimento dei pavimenti e degli infissi, coibentazione dell’edificio), interventi di domotica, sostituzione di impianti di climatizzazione invernale (es. rifacimento caldaia), installazione di pannelli solari. Come detto, tra le opere che danno diritto alla detrazione ci sono interventi edilizi: a Livorno è presente l’azienda RES F.lli Soldi, che fornisce materiali edili Livorno, come pavimenti e rivestimenti Livorno.

I tetti di spesa previsti dall’Ecobonus.
L’Ecobonus 2017 ha inoltre un tetto di spesa in base al tipo di intervento impiegato: è di 60.000 euro per l’installazione di pannelli solari e per gli interventi sull’esterno dell’edificio (rifacimento tetto, facciata o infissi). L’importo massimo di detrazione è invece di 30.000 euro per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale e di 100.000 euro per gli interventi di riqualificazione energetica. Come per altre tipologie di detrazioni, le spese devono essere documentate con fattura e relativo giustificativo di pagamento effettuato con bonifico bancario.

CHI HA DIRITTO ALLE DETRAZIONI E COME OTTENERE L’ECOBONUS

Alle agevolazioni appena descritte hanno diritto le persone fisiche, gli imprenditori, gli enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale. Gli interventi previsti devono necessariamente essere svolti su immobili già esistenti, non sono previsti per gli immobili in fase di costruzione, poichè i costruttori devono già attenersi in fase di costruzione a regole di efficienza energetica.

Lo sgravio fiscale di cui si può beneficiare corrisponde al 65% per opere effettuate su singole abitazioni, che si estende al 70% o al 75% per interventi effettuati a livello condominiale. Come per altri bonus fiscali, le detrazioni sono recuperabili nei successivi 10 anni, suddivisi appunto in 10 rate annuali. E’ importante rendicontare e conservare tutta la documentazione relativa agli interventi effettuati, ed anche quella per l’acquisto di materiali edili Livorno e pavimenti e rivestimenti Livorno.