Come scegliere la migliore stufa a pellet per la tua casa

Vendita Stufe e Caminetti Livorno stufe a pellet e camini a Livorno

Non solo pavimenti e rivestimenti a Livorno

RES F.lli Soldi, con sede a San Vincenzo, non solo è uno dei principali punti di riferimento per la vendita di pavimenti e rivestimenti a Livorno e provincia, ma nel suo showroom offre alla clientela un ampio assortimento di prodotti per la ristrutturazione e l’arredo della casa. Infatti si tratta di un’azienda leader nel settore delle stufe e caminetti Livorno. Quando si decide di acquistare un sistema di riscaldamento alternativo ( stufa o camino a pellet, a legna oppure a gas, fino alle innovative soluzioni a bioetanolo) in genere si vuole risparmiare sulle bolletta del gas, ottenendo al tempo stesso prestazioni efficienti e di qualità. Per questo motivo è fondamentale scegliere con attenzione il modello da installare: deve essere dimensionato in base alle proprie esigenze e alla metratura della propria casa. Inoltre si devono valutare le caratteristiche dell’abitazione e lo stile d’arredo, così da avere una soluzione d’insieme armonica e piacevole alla vista.

Come scegliere stufe e caminetti a Livorno

Per scegliere stufe e caminetti a Livorno, ideali per la propria casa, bisogna considerare diversi fattori: solo così si può trovare il modello più adatto per riscaldare gli ambienti interni a seconda delle proprie esigenze. Innanzitutto si deve valutare la tipologia di combustibile usata e qual è il volume da riscaldare. Ad esempio, se il soffitto di tutte le stanze è alto 2,5 metri e la casa si estende per 90 metri quadrati, si deve riscaldare un volume di 200 metri cubi.

Nel caso di una stufa a pellet basta un modello di 7 KW di potenza: a questo punto si possono confrontare i vari modelli in base al costo e alle caratteristiche tecniche. Se si vogliono riscaldare case su più piani oppure dotati di soppalco è fondamentale optare per prodotti canalizzai: in questo modo si convoglia il calore all’interno di tubi e lo si distribuisce uniformemente in tutti gli ambienti. Nel caso di un sistema di riscaldamento canalizzato il dispositivo si installa al piano più basso: infatti, seguendo le leggi della fisica, l’aria calda tende sempre a salire verso l’alto e quindi si diffonde in maniera spontanea verso i piani superiori. A seconda delle proprie esigenze si possono scegliere tra prodotti dotati di differenti caratteristiche tecniche: ad esempio i sistemi di accensione possono appartenere a tre tipologie. Tutte le soluzioni sono presenti nello showroom di san Vincenzo. Se gli impianti sono ad avviamento manuale, bisogna accendere la fiamma e il materiale combustibile nella maniera tradizionale, con fiammiferi e un apposito liquido infiammabile. Invece i modelli semiautomatici, chiamati anche self-starting, sono dotati di un pulsante di accensione: basta premerlo per attivare la fiamma. Alcuni impianti sono anche azionabili a distanza con un telecomando.

Le soluzioni automatiche, infine, impiegano un termostato regolabile da impostare in base alle proprie esigenze e che consente di gestire il riscaldamento da remoto. Infatti è possibile predisporre il dispositivo per l’allaccio ai sistemi domotici per regolare temperatura e orari tramite lo smartphone persino quando si è fuori casa.